Aspes Volley Milano

Scopri il nostro

Il nostro progetto punta a qualificare le atlete al più alto livello di espressione tecnica, sociale, professionale possibile prendendo in considerazione parametri variabili come la disponibilità oraria, famigliare, sociale e parametri fissi come il metodo applicativo, l’impegno, l’identità.

La pluralità delle nostre proposte: pre-agonistica, agonistica, amatoriale, ci da la grande opportunità di poter disegnare intorno all’atleta il percorso migliore per il proprio sviluppo tecnico-tattico, emotivo, sociale e cognitivo. L’atleta è il vero centro di gravità del progetto ASPES Volley.

 Abbiamo appoggiato il nostro progetto su pilastri formativi: organizzazione, responsabilità, conoscenza e scoperta.

Organizzazione

Scopri di più

Organizzazione

Dentro il campo
Fuori dal campo
Propensione al dettaglio

Responsabilità

Scopri di più

Responsabilità

Individuali
Nel e del gruppo
In e fuori dal campo
Peer to peer

Conoscenza

Scopri di più

Conoscenza

Rivolta al metodo
Dizionario comune
Tecnica della pallavolo

Scoperta

Scopri di più

Scoperta

La positività
Efficacia ed efficienza
Growth Mindset
Pensa, crea, sbaglia, scopri

Organizzazione

Un atleta, un allenatore, un team manager; deve fare dell’organizzazione un fattore condizionante della prestazione: dentro il campo e fuori dal campo. Allenarsi a porre attenzione ai dettagli è il metodo con il quale si sviluppa l’organizzazione e la capacità dei molti di interagire come uno soltanto con il mondo intorno a se.

• Pianificare gli studi
• Rispettare gli orari
• Curare il proprio aspetto e la propria forma fisica
• Indossare sempre l’abbigliamento adeguato, curarne lo stato

Responsabilità

Sviluppare la responsabilità in campo sportivo è un aspetto di primaria importanza. La responsabilità verso l’impegno, il gruppo e se stessi è naturalmente un grande obiettivo da perseguire.

Più affascinante invece lo sviluppo della responsabilità alla comunicazione, al pensiero positivo, ai processi di apprendimento.

Responsabilità che possiamo andare a contemplare inserendola nelle accezioni di consapevolezza.

Conoscenza

La conoscenza è il fondamento sul quale sviluppare una metodologia di lavoro in palestra e non.

Dovremo conoscere il metodo di lavoro e la didattica del nostro sport. Sviluppare e percorrere la conoscenza con ogni mezzo tecnologico a disposizione.

Ampliare la cultura per dare alla nostra struttura un base ampia e solida.

Scoperta

Il desiderio di scoperta e sperimentazione è da sviluppare attraverso una mentalità rivolta alla crescita.

L’approccio all’errore come mentalità di crescita, e lo sviluppo del concetto di positività invece che di efficenza dovranno essere le fondamenta su cui costruire una mentalità aperta e vincente.

“Il risultato è la naturale conseguenza del percorso”.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: